Successo della passeggiata culturale domenicale lungo la Sternia

La passeggiata organizzata, domenica 24 settembre, da Memoria Viva Canelli alla scoperta di Villanuova e delle Chiese delle antiche Confraternite ha confermato l’interesse dei canellesi per la storia locale narrata nei luoghi in cui s’è svolta.

Oltre un centinaio di persone ha infatti percorso la salita da San Giovanni Decollato (l’odierno Circolo San Tommaso) a San Rocco, passando attraverso la visita all’Annunziata, le poesie in piemontese di Enzo Aliberti e la storia di San Giuseppe e della Sternja.

Da sottolineare l’intervento di Padre Nikolaj, pope della chiesa ortodossa rumena, che, insieme con Olga Danove, ha guidato la visita all’Annunziata, oggi votata al culto ortodosso di Sant’Andrea.

Dopo due ore di arte, storia e panorami mozzafiato, la passeggiata è terminata nello splendido Relais Villa del Borgo, dove ci si è potuti rilassare degustando i vini di Gabriele Scaglione e le delizie della pasticceria Bosca.

Prossimo appuntamento con Memoria Viva: domenica 22 ottobre con il centenario della battaglia di Caporetto.

Continua, intanto, la mostra de I Tesori di Canelli nelle vetrine dei negozi canellesi.

Per il futuro, sono previsti percorsi alla scoperta dell’arte liberty e delle antiche aziende canellesi, dei luoghi della Resistenza partigiana, degli itinerari pavesiani e fenogliani, delle incomparabili bellezze del nostro paesaggio collinare.

 

Ass. Memoria Viva Canelli

www.memoriaviva-canelli.it

https://it-it.facebook.com/memoriaviva.canelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *