>> “Paesaggi… in”: commedia, cabaret, musica nella Comunità Tra Langa e Monferrato

La Comunità delle Colline Tra Langa e Monferrato aprirà, anche questa estate, da martedì 29 giugno a domenica 29 agosto, le piazze, i cortili ed i luoghi più suggestivi per accogliere tutti coloro che vorranno passare delle piacevoli serate d’estate con “Paesaggi… in”.

I comuni coinvolti offriranno al pubblico due mesi ricchi di rappresentazioni che spaziano tra i vari generi: dalla commedia, al cabaret, agli spettacoli di musica… con il coinvolgimento, come ogni anno, di importanti nomi dello spettacolo. Gli ingressi saranno, come lo scorso anno, gratuiti.

Si parte martedì 29 giugno a Moasca con “Alf-ieri oggi Vittorio”, ancora a Moasca venerdì  2 luglio in Piazza del Castello, con “Avrei voluto fare del cinema”, lettura scenica dei soggetti cinematografici di Cesare Pavese, e domenica 4 luglio a Canelli, all’interno della Foresteria Bosca, con “Le più famose colonne sonore” dell’Orchestra Stabile di Alba. Nella Piazza del Fossato a Calosso venerdì 9 luglio ci saranno “I dialoghi con Leucò”, in collaborazione con il Pavese festival, e giovedì 15 luglio l’ormai consueto appuntamento con la Banda di Canelli diretta dal Maestro Tibaldi.

Domenica 18 luglio in frazione Boglietto di Costigliole d’Asti avremo la musica di “Gianfranco Grisi e cristalli di not(t)e”, mentre la stessa sera nel cortile del Castello di Coazzolo “Operazioni musicali”, un match tra opera, musica e operetta. Nella Piazza del Castello di San Marzano Oliveto, sabato 24 luglio si esibirà Bruno Gambarotta con “Italiano di seconda mano ancora in buono stato vendesi”.

Il programma di agosto vede il jazz di “Regis Bonafede Mella Zerilli quartet” al parco del Castello di Coazzolo giovedì 5 agosto, venerdì 6 agosto a Castagnole delle Lanze la commedia “Dove andremo a finire” e sabato 7 agosto a Montegrosso in piazza del Castello lo spettacolo “Cetra noi cinque” del gruppo emergente Oblivion. Ancora domenica 8 agosto a San Marzano Oliveto, presso la chiesa dei Batù, ci sarà lo spettacolo “In stato di avanzata conservazione- lo sciopero dei becchini).

La rassegna si concluderà domenica 29 agosto a Costigliole d’Asti, nel cortile del Castello, con la storia di musica e parole “Jesce sole”.

Sezione bambini. Come gli altri anni, a fianco degli spettacoli per un pubblico adulto, si affianca la sezione dedicata ai bambini, anche questa con ingresso gratuito e con inizio alle 17.30: mercoledì 14 luglio, Canelli, Scuola Materna “M. Bocchino”: “Tu grande io piccolo”, lunedì 19 luglio Coazzolo, Parco del Castello: “La medicina magica”; martedì 20 luglio, San Marzano Oliveto, Piazzetta sotto Castello: “La pescheria riciclata”; mercoledì 21 luglio, Calosso, Teatro Comunale: “Camomilla rubiconda e l’isola di rugiada”; martedì 27 luglio, Costigliole d’Asti, Parco del Castello: “Mago starman”; martedì 17 agosto, Montegrosso d’Asti, Mercato Coperto: “Gianduia e il bosco stregato”.

Per maggiori informazioni, rivolgersi alle segreterie degli otto comuni della Comunità delle Colline Tra Langa e Monferrato” oppure telefonare alla direzione artistica Associazione Arte e Tecnica (0141.31383).

, , ,