>> Nuova biblioteca del Coni con 700 libri di letteratura sportiva

Per gli appassionati di letteratura sportiva, nei prossimi giorni, rientrerà in funzione la biblioteca realizzata dal Coni provinciale di Cuneo, con la collaborazione della fondazione Crc.

Ogni mercoledì, dalle 17.30 alle 19.30, e ogni giovedì, dalle 15 alle 17, nei locali di via Antonio Stoppani 18/ter, a Cuneo, il Centro di documentazione sportiva sarà a disposizione di studenti, tecnici, dirigenti, atleti e curiosi che, nella più totale tranquillità e approfittando di un’apposita sala per la consultazione, potranno visionare e prendere in prestito i libri desiderati, scegliendo tra ben 700 volumi.

Il prestito, completamente gratuito, durerà 15 giorni, al termine dei quali sarà possibile richiedere un ulteriore rinnovo. Non si potranno prendere in prestito più di due libri contemporaneamente. Gli interessati dovranno semplicemente comunicare le proprie generalità e un recapito.

Nella scelta del libro, gli utenti saranno aiutati da Stefano Garello, direttore della biblioteca sportiva, e da Rachele Orani, i quali illustreranno le sezioni del Centro di documentazione e forniranno utili recensioni dei volumi presenti, suddivisi per disciplina e tematica.

Tra gli scaffali di “Bibliosport”, oltre alle pubblicazioni riguardanti i diversi sport praticati in Italia e nel mondo, spiccano libri di medicina, alimentazione, disabilità, metodologia e storia sportiva. L’elenco completo dei volumi disponibili è pubblicato sul sito del Coni provinciale di Cuneo (www.coni.cnnet.it/), all’interno della sezione “Centro di documentazione sportiva”, raggiungibile dal menù di sinistra.
 
«Invitiamo i professionisti e gli appassionati di sport a visitare la biblioteca che è in continuo aggiornamento. Presto, offriremo ai lettori 100 nuovi volumi», ha dichiarato il direttore del Centro di documentazione sportiva Stefano Garello. Info: tel. 338-92.27.302 oppure scrivere cuneo@coni.it.