Nel castello di Grinzane ritorna l’Asta mondiale del tartufo

tartufoRinviata l’anno scorso, per carenza di risorse, domenica 10 novembre, alle ore 13, dal castello di Grinzane, torna l’Asta mondiale del tartufo, alla sua 14^ edizione. L’iniziativa di immagine e solidarietà sarà riproposta e battuta non più da ospiti vip, ma da giornalisti e chef. L’asta benefica, grazie ad un collegamento internet, coinvolgerà la città do Hong Kong.

«Nell’iniziativa – ha rilasciato Alberto Cirio – saranno impiegati i fondi ricavati dal pagamento dei tesserini dei trifulao che hanno riconosciuto che l’asta mondiale rappresenta una vetrina di eccellenza per la promozione mondiale del Tuber magnatum pico e, più in generale, dell’enogastronomia piemontese».

Sabato 9 novembre, dalle 18,30, al Boscareto resort di Serralunga, si terrà una disfida enogastronomica tra giornalisti che dovranno dimostrare di saperci fare con il Bianco d’Alba.

Domenica 10 novembre, i compratori, nella sala del castello e, in collegamento satellitare, a Hong Kong (al ristorante Otto e mezzo di Umberto Bombana), si contenderanno le trifule’, a pezzature crescenti.

Ad ogni lotto mandato all’asta a Grinzane, ad Honk Kong sarà abbinato un Magnun di vino.

I conduttori dell’evento saranno Davide Paolini, ‘astronauta’, la presentatrice Elisa Isoardi ed il giornalista Fabrizio Del Noce.

Il ricavato dell’Asta sarà distribuito alla Fondazione piemontese per la ricerca del cancro di Candiolo e all’acquisto di una nuova Tac per l’ospedale San Lazzaro di Alba, mentre, ad Hong Kong, il ricavato sarà destinato al Mothers’s choice, a sostegno di orfani e mamme in difficoltà.

Lascia un commento