>> Lo Zonta Club di Asti premia il volontariato

La studentessa vesimese Giulia Gallo, allieva dell’Istituto Nostra Signora delle Grazie di Nizza Monferrato è la vincitrice della borsa di studio Y.W.P.A. (Young Woman in Public Affairs – Giovani Donne nella Vita Pubblica), per l’anno 2010, indetto da Zonta International Club di Asti.

Il premio di € 250,00 rappresenta il primo traguardo dei 3 livelli di premiazione e consente alla giovane di prendere parte al concorso distrettuale (con premio di € 1.000) e, in caso di vittoria, al successivo (con premio di  € 3.000), al quale parteciperanno tutte le finaliste dei 67 Paesi del mondo, sedi di Zonta International.

La borsa di studio è rivolta a giovani studentesse che si siano distinte per la loro dedizione al volontariato, per l’intraprendenza nello svolgimento del proprio ruolo sociale, per il miglioramento della condizione femminile.

Giulia Gallo, che frequenta con profitto il quinto anno di Liceo Scientifico ad indirizzo biologico dell’Istituto nicese, ha dimostrato, con il suo curriculum personale e con i suoi elaborati di rispondere pienamente alle esigenze del bando di concorso ed agli scopi zontiani perseguiti dal Club di Asti.

Infatti Giulia si occupa degli anziani e dei malati di Vesime, in cui risiede, sta frequentando il corso di preparazione per i volontari della Croce Rossa, organizza attività divulgative a favore dell’A.D.M.O. (Associazione Donatori Midollo Osseo), si occupa, attraverso l’OFTAL di Acqui, del trasporto dei malati a Lourdes. Inoltre, attraverso la Charitas, è entrata a far parte di un progetto a sostegno dei terremotati di L’Aquila, lavorando al campo autogestito di Pettino; ha lavorato in Albania, occupandosi di animazione per i bambini di strada e, lo scorso anno, è entrata a far parte del Consiglio Provinciale degli Studenti.

La premiazione avverrà, alla presenza di Autorità civili e Zontiane, il prossimo 26 marzo alle ore 17 presso la sala consiliare del Comune di Asti.

,