>> L’ing. Giovanni Periale nuovo presidente di Gaia spa

Nel pomeriggio di giovedì 1 luglio, il Consiglio di Amministrazione di GAIA ha nominato quale nuovo presidente dell’azienda il candidato proposto dal Comune di Asti: Giovanni Periale. Torna così al completo l’organo amministrativo della società dopo le dimissioni di Mauro Paracchino presentate all’Assemblea dei Soci il 22 giugno scorso.

Lo Statuto di GAIA prevede che nel CdA sieda un rappresentante per i Comuni Soci al di sotto dei 2.000 abitanti, carica attualmente ricoperta dall’ing. Roberto Trinchero, uno per i Comuni Soci sopra i 2.000 abitanti, rappresentati dal dott. Carlo Vicarioli, e uno per il Comune di Asti, consigliere che assume anche il ruolo di presidente della società. Giovanni Periale, cooptato dal Consiglio di Amministrazione, diventa così il nuovo presidente di GAIA spa. L’attuale CdA è stato eletto il 18 marzo 2008 e il mandato scadrà ad aprile 2011 con all’approvazione del bilancio di esercizio.

Giovanni Periale, classe 1947, laureato in ingegneria meccanica al Politecnico di Torino, ha esperienza ultratrentennale nelle società di servizi pubblici nonché nei processi di trasformazione culturale ed organizzativa delle aziende con una visione strategica del business. Direttore Generale di ASP per venti anni (dal 1982 al 2002), attualmente è Direttore Generale di AMIU (Azienda Multiservizi di Igiene Urbana di Alessandria) e sta seguendo la fusione delle società di trasporto pubblico di Forlì-Cesena, Rimini e Ravenna al fine di migliorare la struttura dei costi e l’erogazione dei servizi.