>> L’Avis di Agliano festeggia 38 anni di vita

Festeggia i suoi 38 anni di vita l’AVIS di Agliano Terme, ma soprattutto desidera festeggiare i suoi donatori.

Sono oltre 110 gli iscritti che saranno coinvolti nella festa sociale che si terrà domenica 27 giugno e fra di loro ci sono ben 59 coloro che riceveranno il “distintivo” di benemerenza Avis, partendo dai distintivi in “rame” (dopo 3 anni di iscrizione e/o 8 donazioni) fino al massimo della benemerenza (distintivo in oro con gemma di diamante) che sarà attribuito a Giuliano Bianco, con le sue oltre 125 donazioni.

Una particolare attenzione sarà riservata ai giovani che quest’anno e lo scorso anno hanno raggiunto la maggiore età. “Da sempre – spiega il Presidente Ezio Cocito – la nostra Associazione è vicina ai giovani, cercando di sensibilizzarli e di avvicinarli al mondo delle donazioni, non solo di sangue. Per loro ci sarà fra l’altro un “brando” in piazza Roma per festeggiare assieme”.

I numeri danno effettivamente ragione al Presidente Cocito: infatti fra i 110 iscritti sono oltre una ventina i giovani di età compresa fra i 18 ed i 22 anni che donano sangue. D’altro canto, l’Avis Comunale di Agliano Terme da tempo, in occasione della Festa di Leva, regala loro una maglietta che li accompagna nei giorni della loro Festa.

Buono è il numero delle donazioni che vengono effettuate ad Agliano Terme in occasione per prelievi trimestrali (30-35), donazioni che hanno toccato quota 44 domenica scorsa, complice sicuramente l’imminente Festa sociale, a dimostrazione del fatto che festeggiare assieme serve a fare gruppo ed a sentirsi parte di una associazione viva.

, ,