>> L’Albese resta in serie D

Domenica 29 maggio,  con il decisivo pareggio 2 – 2, a Rivoli, grazie  alla doppietta, nel finale, di Cusano, l’Albese resta in serie D. Ed è così che, nella prossima stagione, l’Albese potrà prendere parte al campionato dei semiprofessionisti.

Nel primo tempo della partita di ritorno dei pay-out l’Albese non riusciva a scuotersi di dosso la pressione forsennata  degli avversari che, su calcio d’angolo di Salafrica, al 12°, nasce il vantaggio del Rivoli con l’ex Maglie. Al 20° il Rivoli raddoppia con un sinistro imparabile, dal limite, di Cravetto. L’Albese  è out!  Solo verso  il finale del primo tempo i langaroli riescono a  fare due tiri di Cusano  e Ferrari che il portiere Randazzo del Rivoli para tranquillamente. Nella ripresa  il Rivoli si slaccia un po’ e l’albese inizia a punzecchiare , nelle ripartenze , con Cusano Nicolini e Ferrari.

All’80°, Cusano evita  un difensore e, sull’uscita di Randazzo, insacca con un pallonetto. L’albese sfiora il pareggio con Cora e Odino. Sembra tutto finito! Invece nel recupero Santoro scambia con Cusano che salta anche Randazzo e deposita in rete. E l’Albese resta in D!
Per il presidente Franco Rava “E’ una soddisfazione immensa . E’ stato un campionato molto sofferto, ma ci abbiamo sempre creduto”.

,