>> Il Distretto del Benessere ha rinnovato i suoi dirigenti

Sindaco di Acqui Terme Danilo Rapetti

 Il  Distretto del Benessere nel Basso Piemonte tra  Monferrato e Langhe ha rinnovato il proprio direttivo e riprende l’attività con una serie di iniziative per l’estate – autunno 2010.    

Il Distretto del Benessere nasce dalla volontà dei Comuni di Acqui Terme, Nizza Monferrato, Canelli e Santo Stefano Belbo (i sindaci rispettivi nelle foto qui riprodotte) di avviare un rapporto di reciproca collaborazione ed integrazione, per la promozione e lo sviluppo turistico del territorio.     

   

   

Sindaco di Canelli Marco Gabusi

 La partnership è stata formalizzata con la firma di un protocollo d’intesa, siglato il 28 ottobre 2005. La finalità dell’Associazione è quella di rafforzare l’identità culturale e le potenzialità di crescita in chiave turistica dell’area territoriale in questione, situata a cavallo tra le tre province di Alessandria, Asti e Cuneo.  

La rinnovata composizione del Consiglio Direttivo che guiderà l’Associazione nei prossimi anni è stata decisa dall’assemblea dei soci nel corso della riunione del 21 maggio scorso.   

 

 

Sindaco di Nizza M. Giovanni Lovisolo

 Risulta così composto:
Presidente: Pietro Giovanni Lovisolo, Sindaco del Comune di Nizza Monferrato.
Consiglio Direttivo: Anna Maria Leprato assessore del Comune di Acqui Terme, Aldo Gai assessore del Comune di Canelli, Giuseppe Artuffo sindaco del Comune di Santo Stefano Belbo, direttore Alberto Pirni.    

 

 

  

Sindaco di S. Stefano B. Giuseppe Artuffo

Comitato Tecnico: Fabrizio Berta, Assessore del Comune di Nizza Monferrato, Pierluigi  Vaccaneo direttore della Fondazione Cesare Pavese, Serena Buratto incaricata dal Distretto per lo svolgimento dell’attività di segreteria.