>> Domenica 8 maggio, da Alba la seconda tappa del Giro d’Italia

Domenica 8 maggio, Alba ospiterà per la quinta volta il Giro d’Italia. Il 94°, alla seconda tappa, Alba – Parma (244 km), dopo la cronometro a squadre di sabato 7 maggio a Torino (omaggio ai 150 anni dell’unità d’Italia) di 19 chilometri, dalla reggia di Venaria a piazza Vittorio Veneto.

La tappa, già ribattezzata dei ‘Sapori’ per la vocazione enogastronomica delle due città, sarà una frazione per velocisti. L’unica asperità  è costituita dalla salitella di Tabiano Castello (315 mt). Sicuramente sarà anche la tappa dedicata,  in qualche nodo, a Pietro Ferrero, grande appassionato della bicicletta.

Domenica, il ‘villaggio di partenza’ e il palco per la firma dei corridori sarà nel piazzale ‘Ferrero’.
La partenza ufficiale è prevista per le ore 11,10 in corso Asti. Ma prima del via i corridori faranno una ‘pedalata’ nel centro cittadino toccando piazza Savona, via Maestra, piazza Duomo e via Cavour. Stesso percorso per la carovana pubblicitaria, che partirà alle 10 e sarà seguita  da un corteo  di piccoli ciclisti, atleti  di hand-bike e veterani, per lasciare la ‘passerella’ ai corridori.

Dalla cronometria della tappa, questi i passaggi: Asti, corso Asti (partenza ore 11), Isola d’Asti (11,40), Montegrosso (11,49), Felizzano  (12,23), Alessandria – Spalto Borgoglio (12,46), Tortona (13,20), Stradella (14,27), Piacenza (15,18), Fidenza (16,16), Tabiano Castello (Gpm – 315 mt) (16,42), Parma – str. Della Libertà (17,35).

,