>> Cinque arresti per furto di ferro e ghisa per oltre 400mila euro

I carabinieri di Villanova d’Asti, a conclusione di un’articolata indagine, hanno arrestato per concorso in furto aggravato e continuato cinque italiani: Diego Lamberti, 49enne, residente a Canale (Cn), nomade pregiudicato, Roberto Bottachiari, 21enne, residente a Canale (Cn), Mario Lamberti, 37enne, residente a Canale (Cn), nomade, pregiudicato, Salvatore Scaffidi, 32enne, residente a Santo Stefano Roero (Cn) pregiudicato e Giuseppe Salerno, 56enne, residente a Ferrere (At).

Nel tardo pomeriggio di domenica 20 gennaio, i primi quattro uomini, con la complicità del Salerno, custode presso la ditta “O-cava” di Ferrere (At), si sono introdotti all’interno del piazzale della ditta e hanno rubato, caricandoli su due furgoni, 45 quintali circa di ferro e ghisa. I carabinieri, che hanno assistito al fatto, opportunamente nascosti, una volta che i quattro sono usciti dal piazzale della fabbrica con la refurtiva, hanno proceduto immediatamente a fermarli e ad arrestarli.

La successiva perquisizione nell’abitazione di Diego Lamberti ha consentito di rinvenire e sequestrare altri 25 quintali di ferro e ghisa, provento di precedenti furti presso l’O-cava. Dagli accertamenti è emerso che i furti di materiale ferroso perpetrati dai quattro uomini, in altre occasioni e con la complicità del custode, ammontano complessivamente a circa 400.000 euro.

, , , ,