Appuntamenti

PROVINCIA DI ASTI

  • Moncalvo, sabato 1 aprile, alle ore 21, al Teatro Civico, spettacolo “Basta un click!”, testo e regia dello psicoterapeuta Pellegrino Delfino. Un marito e una moglie il cui rapporto è ormai logoro da anni, vanno ad acquistare, ciascuno all’insaputa dell’altro, un androide, un robot iperumanizzato, indistinguibile sotto ogni aspetto dagli esseri umani. Un click e si sceglie ciò che si vuole. Culminante e ironico è il momento di riflessione tra l’amore indotto e l’amore spontaneo dei protagonisti e dei loro androidi
    Prenotazioni: Arte & Tecnica, tel. 0141/1720695, dalle ore 9 alle ore 13; il sabato mattina e tutti gli altri giorni anche 373/8695116, oppure via mail info@arte-e-tecnica.it.
  • Costigliole d’Asti, sabato 1 aprile, ore 21, “A l’è mej avèine doe”, commedia in due atti di Dino Belmondo in dialetto piemontese, presentata dal Gruppo Teatrale Villarettese di Bagnolo Piemonte (nove attori). Organizzata dal Comune di Costigliole d’Asti insieme alla Associazione USC Costigliole Cultura. Ingresso 8 euro: Info: tel. 348.13875.
  • Asti, sabato 8 aprile, alle ore 21, al Teatro Alfieri, la Compagnia Opus Ballet, diretta da Rosanna Brocanello, ne “Il Lago dei Cigni”, uno dei più famosi e acclamati balletti del XIX secolo, musicato da Pëtr Il’ič Čajkovskij, indagato attraverso la danza contemporanea con la regia e le coreografie di Loris Petrillo per i danzatori Camilla Bizzi, Ottavio Ferrante, Giada Morandin, Stefano Pietragalla, Jennifer Rosati, Adrien Ursulet e Gabriele Vernich, in una complessa operazione di attualizzazione dell’opera e di riscoperta del suo nucleo originale e centrale. Compagnia Opus Ballet.
  • Nizza Monf., domenica 23 aprile, VII edizione de “Il Giro del Nizza” con un itinerario enogastronomico, in molte tra le migliori cantine produttrici del Nizza DOCG e alla scoperta del suo meraviglioso territorio di produzione, una zona ristretta che comprende 18 Comuni intorno a Nizza Monferrato. Per l’intera settimana che precederà l’evento troverete in degustazione i Nizza dei produttori partecipanti al Giro nei seguenti locali di Asti: Osteria del Diavolo, Brillo Parlante, Cavolo a Merenda, Taste Vin e Caffetteria Mazzetti.