>> Anche gli alunni del Castigliano al 15° Rally Ronde di Canelli

Attorno alla 15^ edizione del Rally Ronde “Colli del Monferrato e del Moscato Città di Canelli”, che si svolgerà sabato 9 e domenica 10 marzo, rombano i motori. Essendo il Rally passato di categoria, l’edizione 2013 sarà più curata e avrà  molte più novità. La più evidente sarà quella  che vedrà la partecipazione di macchine di alta cilindrata, con equipaggi di fama internazionale.

Non ancora di fama internazionale, ma certamente preparati con tanto entusiasmo, amore e competenza ci saranno anche gli allievi della terza A, B e C della scuola del Castigliano di Asti che hanno preparato un modello di Saxò per partecipare al rally di Canelli. Nel loro lavoro sono stati seguiti dai professori Paolo Guasco, Angelo La Rocca e Angelo Rivello con la consulenza di Massimo Gianuzzi. Dell’auto originale  è rimasta la scocca e, dopo sabbiatura e montaggio della gabbia di protezione interna, e, con aiuti esterni, il completamento  delle parti tecniche e la verniciatura.

Il lavoro degli alunni non è ancora completato. Manca ancora la grafica, il riposizionamento del motore, gli interni, le ruote e le sospensioni. Ma tutto sarà pronto per sabato 9 marzo! «Un passaggio di categoria guadagnato sul campo lo scorso anno – insiste  Giancarlo Benedetti, presidente Pro Loco Città di Canelli – Infatti siamo stati censiti fra i migliori otto rally del 2012 svolti in Italia e primi assoluti in Piemonte». Il rally sarà preceduto, sabato 9, dalla passerella di prova (shakedown) in regione Secco.

,