>> Al noto ballerino Kledi Kadiu il Premio Acqui Danza 2010

Al Teatro all’aperto «G.Verdi» di piazza Conciliazione, nella serata di giovedì 22 luglio, si svolgerà la cerimonia di consegna del “Premio Acqui Danza 2010”, giunto alla 25^ edizione, da parte dellʼassessore alla Cultura del Comune di Acqui Terme, Carlo Sburlati, al noto ballerino e attore albanese Kledi Kadiu, che vive e lavora in Italia  (dal 2008 ha anche la cittadinanza italiana), “per aver con intelligenza e determinazione fatto conoscere in maniera inusuale il mondo della danza accademica ad un pubblico vasto ed eterogeneo come quello televisivo, ponendosi come personale ed inconsueto ambasciatore”.

Nato a Tirana in Albania il 7 aprile 1974, Kledi Kadiu è entrato giovanissimo allʼAccademia Nazionale di Danza dove si è diplomato nel 1992. Nello stesso anno è entrato a far parte del Corpo di Ballo del Teatro dellʼOpera di Tirana dove ha ricoperto, fin dallʼinizio, ruoli solistici in balletti di repertorio quali “Giselle”, “Lo Schiaccianoci”, “Don Chisciotte”, “Dafne e Chloe”.
Nel 1993 si è trasferito in Italia prima a Mantova e poi a Rovereto.
La prima esperienza televisiva è del 1996 e dallʼanno successivo Kledi è primo ballerino in programmi noti al grande pubblico quali “Buona Domenica”, “Cʼè posta per te” ed “Amici”. Nel 2004 Kledi ha fondato la “Kledi Dance”, ottenendo nello stesso anno il Premio “Gino Tani” come artista dellʼanno. Nel 2005 è arrivata anche la prima esperienza cinematografica con “Passo a due” (regia di Andrea Barzini e coreografie di Mauro Mosconi) a cui è seguito il film “La cura del gorilla” (regia di Carlo Sigon).
Nel 2006 Kledi è stato il protagonista della fiction di Rai 1 “Ma chi lʼavrebbe mai detto” (regia di Giuliana Gamba, con Ornella Muti, Kledi Kadiu e Katia Ricciarelli).
Riceve nel medesimo anno il Premio “La Ginestra dʼOro” come miglior ballerino televisivo. Nella stagione 2007-2009 è protagonista in “Giulietta e Romeo” di Fabrizio Monteverde con il Balletto di Roma.
La consegna del premio a Kledi avverrà durante lo spettacolo “TapOlè”.

Intanto prosegue, fino a mercoledì 4 agosto,  il Festival internazionale di danza “Acqui in palcoscenico 2010”, iniziato domenica 4 luglio, con la direzione artistica di Loredana Furno.

 

, ,