>> A fuoco un sottotetto di via 1° Maggio, a Canelli

Il sottotetto e la scala di accesso, in legno, di una casa (ex Araldo), ora di proprietà di Gian Maria Pistone, in via 1° Maggio, a Canelli, verso le ore 16 di martedì 6 luglio, hanno preso fuoco. Al momento sono ancora ignote le cause.

Sul posto è prontamente arrivato il proprietario che ha subito provveduto a staccare i contatori della luce e del gas. Gli hanno fatto seguito i Vigili del Fuoco di Canelli, Asti e Alessandria (con autoscala), i Carabinieri, i Vigili Urbani, i volontari Cri.

Gli inquilini di due delle tre abitazioni, al momento dell’incendio, non erano presenti.  A portarne maggiori conseguenze è stata la famiglia di macedoni, Stoimenosvki – Borce con figli, che ha dovuto sgomberare l’appartamento. Bello lo slancio di Pinuccia Giovine che ha subito  messo a disposizione della famiglia disastrata la cascina accanto (‘Cascinette’) di sua proprietà.

, , , ,