Rotating Header Image

>> Il nuovo direttivo del Lions club Nizza-Canelli

Sabato  7 ottobre, al ristorante “Nero di Stelle” di Moasca, si è svolta la conviviale dell’annata sociale  2012/2013 del Lions Club Nizza-Canelli, che  ha visto il debutto ufficiale del nuovo consiglio direttivo, che resterà in carica un anno ed è presieduto dal noto commercialista canellese Carlo Vicarioli.

Nel corso della cena preparata dal locale, ospitato nelle antiche mura del castello del piccolo centro collinare, il nuovo presidente ha introdotto ai numerosi partecipanti i temi che il Club di servizio intende sviluppare prossimamente.

“E’ un progetto rivolto essenzialmente alla cultura  del nostro Paese, in tutte le sue espressioni, dalla letteratura alla musica, allo spettacolo e quant’altro, per questo siamo aperti a proposte e collaborazioni da attuare – ha precisato Vicarioli – dato l’argomento molto impegnativo con il direttivo abbiamo pensato che si articolerà per un paio d’anni, anche dopo il termine del mio mandato, quando passerò il testimone al sindaco di Moasca, l’amico Maurizio Bologna”.

Nella sua relazione il neo-presidente ha anche anticipato alcune delle prime iniziative culturali che saranno attuate nei prossimi mesi. Tra queste l’interessante coinvolgimento di una libreria che ad Amsterdam vende esclusivamente libri italiani e nella quale lavora una canellese, che sarà protagonista di un incontro nella sua terra natale, che illustrerà come in Olanda e non solo sia molto apprezzata la nostra letteratura. Previsto anche un incontro con Giorgio Faletti, nella sua veste di recente presidente della Biblioteca Astense e scrittore di fama.

Tra le iniziative originali che verranno varate, da un’idea di Oscar Bielli, la creazione da parte del Club di un premio letterario piuttosto originale, dedicato esclusivamente alla migliore prefazione di un libro. Aspetto spesso poco considerato, ma che  ha non di rado una validità letteraria di tutto rispetto. Nel corso della serata ha debuttato anche la nuova presidente del Leo Club (il gruppo giovanile dei Lions) Cristina Castagneto di Nizza Monferrato, che ha precisato l’impegno dei giovani  Lions a favore dei disabili nel mondo della scuola. Ospite della bella serata il presidente del Lions Club Genova-Sampierdarena  Alessio Rebora, con il consueto scambio di gagliardetti tra i due Club.

Il nuovo direttivo: Carlo Vicarioli –  presidente Pierluigi Lunati – paspresident Maurizio Bologna – 1° vicepresidente Alessandro Guasti – 2° vicepresidente Roberto Incaminato – segretario Claudio Incaminato – tesoriere Oscar Bielli – cerimoniere Franca Bensi Tosa – censore Massimo Rostagno – Leo advisor Fausto Solito – consigliere Domenico Gallo – consigliere Ugo Massimelli – consigliere.

 

© 2014 VALLIBBT NEWS
P.IVA 01323990059
N° iscrizione R.O.C.: 9969
Direttore: Beppe Brunetto
Ed. Maria Gabriella Abate
Via Riccadonna 18 - 14053 Canelli At
Tel. fax + 39 0141.822575
Cell. 347.3244300
news@vallibbt.it