Confartigianato,Consegnate a tre studenti le borse di studio

This image has an empty alt attribute; its file name is BORSE-STUDIO-e1549216514296.jpg

Le Borse di Studio sono intitolate alla memoria di “ALESSANDRINA QUARELLO” moglie di Giovanni Nebiolo, Presidente dell’Associazione Artigiani dalla sua fondazione fino al 1969,a

Cavaliere del lavoro Mario Cornacchia” – storico Presidente del nostro Sindacato Pensionati ANAP Confartigianato Asti

Franco Rovero” dirigente e componente Giunta esecutiva di Confartigianato Asti

L’iniziativa condivisa dai Dirigenti, dal Presidente e Direttore. ha premiato lo studente e le studentesse. figli di artigiani iscritti alla Associazione. Confartigianato Asti.

I premiati:

Anche quest’anno come di consuetudine, nella sede della Confartigianato Asti, sono state consegnate le borse di studio a tre giovani studenti.

Francesco Nosenzo, figlio Pier Giorgio Nosenzo – produzione mobili – di Asti Portacomaro stazione Laurea Magistrale in scienze geologiche applicate votazione 110/110 e lode con menzione

Emma Tanino, figlia di Enzo Tanino della ditta Eredi Tirone SRL inpresa edile di Settime (AT), Diplomata in lingue presso l’istituto Monti votazione 100/100

Valentina Accossato, figlia di Giacomo Accossato della ditta Accossato e Rosso SNC di Valfenera d’Asti, licenza media inferiore, con votazione 9/10

“Le Borse di Studio – precisa il Presidente dell’Associazione Roberto Dellavalle – hanno lo scopo di incoraggiare l’attività scolastica dei figli degli artigiani iscritti all’Associazione. Anche per l’anno scolastico 2018/2019 le domande potranno essere presentate entro il 30 settembre 2019 presso l’Ufficio Amministrativo della Confartigianato Asti in P.zza Cattedrale 2.

Lascia un commento