L’Alberghiera di Asti fa scuola ai docenti europei

Si è appena conclusa nella sede di Asti della scuola alberghiera delle Colline Astigiane (direttore Davide Rosa), la settimana di formazione dedicata ai colleghi di Spagna, Germania, Finlandia e Lettonia per approfondire e sviluppare nuove metodologie didattiche finalizzate all’inserimento di studenti portatori di bisogni speciali dell’apprendimento.

Nell’arco di questa settimana si sono svolti dibattiti, laboratori e simulazioni, coordinati dalla dottoressa Giorgia Accossato, che hanno coinvolto i 14 formatori stranieri in uno scambio di buone pratiche che completano il percorso di formazione formatori inserito nel progetto PACETRAINING finanziato dalla Unione Europea attraverso il programma Erasmus+, del quale l’AFP è capofila.

Il lavoro svolto – riferiscono con orgoglio il direttore Rosa Davide e il presidente Dino Aluffi –  permetterà di attivare, sperimentando le metodologie didattiche elaborate e condivise, un corso di formazione pilota nel settore della ristorazione e dei servizi alberghieri da gennaio a giugno 2019, nei 5 Paesi coinvolti.

Lascia un commento