Denunciato per danneggiamenti in chiesa a Piovà Massaia

ll 26 giugno scorso  era stata danneggiata una colonnina della balaustra che separa il presbiterio della chiesa “Santi Pietro e Giorgio” di Piovà Massaia dalla zona dove sono posizionati i banchi per i fedeli. I carabinieri di Cocconato a seguito di una rapida attività investigativa hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Asti un 42enne incensurato di Castelnuovo Don Bosco.

Le immagini del sistema di videosorveglianza a circuito chiuso del luogo di culto hanno evidenziato che il soggetto dopo aver aperto il tabernacolo dell’altare senza asportare nulla poiché vuoto, si avvicinava alla balaustra e rompeva la colonnina con una pietra usata come scalpello. Anche le telecamere di sorveglianza installate nelle principale vie di accesso del Comune si sono rivelate utili per identificare il responsabile, il quale era giunto sul posto a bordo della propria autovettura.

Il soggetto è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Asti per i reati di danneggiamento e tentato furto.

Lascia un commento