4^ ed. “Vittorio Alfieri e l’attore 2018” seminario e concorso teatrale Gabriele Accomazzo

Dopo il successo della Maratona Alfieriana, continua l’attività della Fondazione Gabriele Accomazzo per il Teatro con un altro progetto dedicato al grande drammaturgo astigiano,”Vittorio Alfieri e l’attore 2018″, giunto alla sua quarta edizione e teso alla valorizzazione non solo del territorio astigiano ma anche di giovani talenti provenienti da tutta Italia, oltre che alla divulgazione della figura e delle tematiche di Alfieri.

Il programma prevede la realizzazione di un seminario intensivo sull’Ottavia di Alfieri. La Fondazione Gabriele Accomazzo per il Teatro realizza questo progetto formativo per individuare sul territorio nazionale dieci giovani attori tra i 18 e i 35 anni, che verranno selezionati sulla base dei curricula e delle loro esperienze lavorative e formative, per partecipare a un seminario intensivo completamente gratuito, con ospitalità completa, con professionisti del mondo accademico e dello spettacolo.

Il seminario, che avrà la durata di otto giorni, si terrà nella città di Asti presso gli spazi di ASTISS Polo Universitario Rita Levi Montalcini, il 20 e dal 23 al 27 luglio 2018, il 21 e 22 luglio, nella biblioteca di Palazzo Alfieri.

I candidati devono presentare richiesta di partecipazione entro e non oltre il 10 luglio 2018, inviando alla direzione artistica, all’indirizzo info@parthenos.it una scheda di presentazione con motivazioni non più lunga di due cartelle, curriculum vitae, foto e autorizzazione al trattamento dei dati personali con riferimento al nuovo regolamento generale europeo sulla protezione dei dati

Il seminario sarà tenuto principalmente dall’attore e regista Marco Viecca, già interprete nel 2000 dell’edizione del Divorzio di Vittorio Alfieri per la regia di Ugo Gregoretti, nella parte del Conte Ciuffini, nel 2016 regista e interprete nel ruolo di Creonte dell’Antigone di Alfieri, nel 2017 regista e attore nella parte di Agamennone della mise en espace Agamennone sempre di Alfieri, e nel 2018 in Ottavia e Nerone. Tra le altre esperienze didattiche, insegnante senior lecturer di “tecniche teatrali” nel 2012 presso l’Università statale KUG di Graz Austria.

Fondamentale per la buona riuscita del progetto sarà la collaborazione con la Fondazione Centro di Studi Alfieriani, che attraverso il suo Direttore, la Professoressa Carla Forno, fornirà un eminente supporto didattico e documentale per l’assimilazione e la recitazione del verso alfieriano e l’inquadramento storico e biografico dell’autore.

Sono previsti altri interventi didattici nella sfera del movimento per l’attivazione di un lavoro mirato sul gesto e il verso alfieriano in endecasillabi.

Nell’ottica di una evoluzione professionale, si identificheranno due attori che potrebbero fare parte di una futura produzione.

Il seminario sfocerà nel concorso teatrale Gabriele Accomazzo, giunto alla sua sesta edizione, su testi alfieriani, dedicato al giovane attore scomparso. Il concorso, completamente gratuito, si terrà a Castelnuovo Don Bosco il 25 agosto 2018.

I candidati verranno giudicati da una commissione di esperti provenienti dal mondo del teatro, giornalismo, formazione e pubblico. I tre migliori partecipanti riceveranno una borsa di studio offerta dai genitori di Gabriele.

Per informazioni: info@parthenos.it tel 392/0890423, 393/1948475

Il bando di partecipazione completo è disponibile su www.gabrieleaccomazzo.it

L’evento è realizzato con la collaborazione di: Uni Astiss, Polo Universitario Rita Levi Montalcini

E grazie alla collaborazione scientifica di: Fondazione Centro di Studi Alfieriani di Astiquarta edizione per “Vittorio Alfieri e l’Attore 2018”organizzato dalla Fondazione Gabriele Accomazzo per il Teatro

Lascia un commento