Arrestato per aver incassato due assegni da un carnet rubato

M.B., 43enne pregiudicato di Canelli, è stato tratto in arresto dai carabinieri della Stazione di Nizza Monferrato dovendo espiare la pena di mesi 8 di reclusione in quanto condannato in via definitiva per il reato di ricettazione. L’arrestato nel 2013, in una filiale cittadina della della C.R. Asti aveva incassato due assegni provenienti da un carnet rubato per un importo di € 1.800 e sui quali era stata apposta la firma falsa del titolare del conto corrente al quale erano collegati.

Lascia un commento