“Asti E-bike” per il ponte del 25 aprile-1 maggio

Bella iniziativa per il ponte lungo dal 25 aprile al 1° maggio: gli astigiani e i turisti potranno godersi Asti e le sue frazioni con la bicicletta elettrica.

L’originale iniziativa è dell’Associazione sportiva dilettantistica “Piemonte Fuoristrada”, col patrocinio del Comune di Asti. Sono previsti una serie di tour, sostanzialmente un paio al giorno, alla scoperta del territorio, delle bellezze architettoniche della città e dell’offerta enogastronomica.

Tutto rigorosamente in bicicletta elettrica, per chi ce l’ha il costo è di 5 euro, mentre per chi ne è sprovvisto e voglia anche semplicemente provarla, c’è la possibilità di noleggiarla ad un costo veramente agevolato: 20 euro. Nel costo sono comprese la fornitura del giubbetto ad alta visibilità, il casco e l’accompagnatore che vi guiderà, per alcune ore, all’insegna dell’escursione ecologica e gastronomica.

“Le biciclette disponibili a noleggio – precisa Gabriele Pia, presidente di Piemonte Fuoristrada – sono venti, chiediamo quindi di prenotarsi preventivamente collegandosi al nostro sito internet www.piemontefuoristrada.com .

Per noi è l’occasione di avvicinare chi possa essere interessato all’e-bike e per illustrare l’attività della nostra associazione”.

I percorsi si snoderanno dal centro di Asti verso Viatosto, Bricco Giberto, Valmanera e Valgera, con partenza sempre da Palazzo Ottolenghi in corso Alfieri. Per i tour del mattino c’è la possibilità di abbinare la visita ai musei al costo agevolato di 5 euro.

Per i giri serali sono previsti degustazioni di torte e Moscato d’Asti Docg. Il 26 e il 30 aprile (sera dei fuochi) i tour inizieranno invece alle 17,30 per un’escursione lungo il Tanaro e la possibilità di consumare una “merenda sinòira”.

Infine, per domenica 29 aprile e martedì 1° maggio, oltre al consueto tour del mattino, ci sarà una seconda uscita alle 18,30 con cena finale a base di specialità tipiche presso “Il Cicchetto” di via Garetti.

“Dobbiamo ringraziare il Comune – sottolinea Pia – per la disponibilità e il supporto fornitoci, oltre ai turisti penso che anche gli astigiani possano e vogliano ammirare Asti e le sue frazioni da un altro punto di vista, senza frenesia, con tranquillità e soprattutto in mobilità green”.

Questo il programma completo di ASTI E-BIKE:

Mercoledì 25 aprile – Ore 9,30 Giro abbinato alla visita di alcuni musei di Asti.

Ore 21,30 Giro serale per le frazioni di Asti con, all’arrivo, torte locali e Moscato d’Asti Docg.

Giovedì 26 Aprile – Ore 17,30 Gita lungo le rive del Tanaro con merenda sinòira.

Venerdì 27 Aprile – Ore 9,30 Giro abbinato alla visita di alcuni musei di Asti.

Ore 21,30 Giro serale per le frazioni di Asti con, all’arrivo, torte locali e Moscato d’Asti Docg.

Sabato 28 aprile – Ore 9,30 Giro abbinato alla visita di alcuni musei di Asti.

Ore 21,30 Giro serale per le frazioni di Asti con, all’arrivo, torte locali e Moscato d’Asti Docg.

Domenica 29 aprile – Ore 9,30 Giro abbinato alla visita di alcuni musei di Asti.

Ore 18,30 Giro enogastronomico con cena finale a base di specialità tipiche presso “Il Cicchetto” di via Garetti.

Lunedì 30 aprile – Ore 17,30 Gita lungo le rive del Tanaro con merenda sinòira, aspettando i fuochi.

Martedì 1 maggio – Ore 9,30 Giro abbinato alla visita di alcuni musei di Asti.

Ore 18,30 Giro enogastronomico con cena finale a base di specialità tipiche presso “Il Cicchetto” di via Garetti.

Tutte le partenze sono previste da Palazzo Ottolenghi, corso Alfieri 350. Il percorso si snoderà per Viatosto, Bricco Giberto, Valmanera, Valgera.

Saranno forniti giubbetto alta visibilità, casco e accompagnatore. Il costo d’iscrizione con la propria bicicletta è di 5 euro; noleggio E-Bike 20 euro. Costi aggiuntivi facoltativi: merenda sinòira 6 euro; torte e moscato 6 euro; cena 28 euro; ingresso musei 5 euro (direttamente al museo);

Prenotazione obbligatoria su www.piemontefuoristrada.com, oppure presso “Piemonte Fuoristrada” Tel.335 444532 (Gabriele Pia) e Astiturismo in piazza Alfieri 34.

Lascia un commento