Ciclo di incontri su vino e agricoltura a S. Marzano

Un ciclo di incontri didattici per parlare, assaggiare, conoscere e capire il vino e l’agricoltura che rispetta uomini, donne, piante e animali. È un’iniziativa, a cadenza mensile, dell’azienda agricola Carussin e dell’agribirrificio Grappolo contro Luppolo di San Marzano Oliveto (Asti).

S’inizia giocando in casa domenica 30 luglio alle 17,30: in degustazione i vini dell’azienda guidata da Bruna Ferro, donna del vino, dal marito Luigi Garberoglio e dai figli Luca e Matteo, appena rientrato da una lunga esperienza all’estero. In “bottega” la famiglia Ferro-Garberoglio è aiutata da Marina Maciel Santos Andrade. I vini saranno abbinati a prodotti da agricoltura sostenibile, il cibo vero.

Ogni sera ci sarà una selezione diversa. Alla fine ogni partecipante sarà chiamato a un gioco: si servirà uno dei vini assaggiate in un bicchiere nero e bisogna indovinare quale vino è stato servito.

Ecco gli abbinamenti della prima sera:

  • pane La Barca, olio di Bellafiori Rosario e sale con erbe aromatiche – Il Carica l’Asino 2016 (vino bianco raro)
  • tagliere di Robiola di Roccaverano La Masca, ciuffettino di capra Cascina Aris e toma di Pecora Brigasca – Tra l’Altro Moscato secco 2016
  • bruschette di verdure sotto olio e di verdure fresche Duipuvrun nel pane La Barca – Asinoi Barbera d’Asti 2015
  • tagliere di salame affinato nella Barbera dell’azienda agricola Caldera di Isola d’Asti e salame cotto e lardo speziato dell’azienda agricola San Desiderio di Monastero Bormida – Lia Vì Barbera d’Asti 2015
  • torte casalinghe – campioni prelevati da vasca di Moscato Filari Corti en primeur

Menù e degustazione a 16 euro. Max 15 posti.

Prenotazioni e info: 388 9981851, marinamaciel@gmail.com, vinicarussin@gmail.com

Lascia un commento