Grazie alle telecamere rintracciato veicolo rubato a Portacomaro

telecameraLunedì 9 maggio, alle ore 15.30 circa, una pattuglia della Polizia Municipale di Canelli, grazie alle telecamere presenti sul territorio, è venuta a conoscenza che un veicolo appena transitato in Viale Italia risultava rubato a Portacomaro.

Gli agenti hanno quindi raggiunto e fermato il veicolo in questione, una Fiat Stilo, e i successivi accertamenti hanno confermato quanto evidenziato dai terminali.

Alla guida del veicolo si trovava un uomo di circa sessant’anni, italiano, con numerosi precedenti specifici per furto d’auto: l’uomo è stato denunciato a piede libero per ricettazione ed il veicolo, nelle ore seguenti l’accaduto, è stato restituito al proprietario.

La lungimiranza del Comandate Zoppini, che ad inizio anni 2000 convinse l’Amministrazione ad investire nella rete di telecamere, sta dando i suoi frutti e non è la prima volta che le telecamere si dimostrano risolutive nelle indagini della Polizia Locale. Strumento fondamentale per questo tipo di controllo anche al fine di disincentivare atti di microcriminalità e per individuare reati commessi sul territorio della nostra città.

“I cittadini devono sapere che questo servizio rimane per l’Amministrazione Comunale prioritario, nonostante non si possano tralasciare le sanzioni del codice della strada, perché la sicurezza dei canellesi viene prima di ogni esigenza di cassa” dichiara il sindaco Gabusi.

Lascia un commento