E’ on-line la Biblioteca G. Monticone di Canelli

La Biblioteca Monticone di Canelli dal 1° gennaio 2016 è on-line (http://canelli.erasmo.it) con un catalogo di 10.000 libri.
Per ricercare un libro, digitare, nella sezione Ricerche, l’autore o il titolo, il soggetto o l’editore. Verranno quindi visualizzate il numero di copie presenti in biblioteca, le diverse edizioni disponibili e l’informazione sulla disponibilità al prestito del volume. Nella maggior parte dei casi appare anche la copertina del libro.

Nella sezione Digital Library è inoltre disponibile una raccolta di 8.500 titoli che possono essere scaricati gratuitamente in formato e-book o pdf. Sono gli stessi libri che si trovano gratuitamente in rete, ma qui la ricerca è molto agevole ed è possibile scegliere tra i vari formati disponibili.

Nella sezione Ricerca nel bollettino novità è possibile consultare gli ultimi titoli acquistati dalla biblioteca, le vere e proprie novità letterarie; un buon motivo per correre subito in biblioteca ad accaparrarseli.

Una sezione News costantemente aggiornata, informerà sulle iniziative della biblioteca: gli appuntamenti di Nati per Leggere, gli incontri con gli autori, i laboratori e le altre iniziative organizzate anche al di fuori della biblioteca.
La tessera ha validità annuale e costa sempre € 3 per gli adulti e € 1 per i bambini e ragazzi fino a 14 anni.

Al momento del tesseramento verrà fornita ai lettori interessati una password che consentirà di scaricare gratuitamente da casa i libri nei formati digitali.
Per la biblioteca questo è un importante traguardo, ma è solo l’inizio. La biblioteca, infatti, ha nei suoi scaffali altri 8.000 libri che è possibile avere in prestito, ma i cui titoli, al momento, non sono visualizzabili on-line. Il completamento della catalogazione on-line è uno dei prossimi obiettivi, una bella sfida per il 2016.

Come sempre la biblioteca attende i lettori in via Massimo D’Azeglio 47, per consultare e scegliere i libri a disposizione e anche per raccogliere nell’apposito “librone dei desideri” le richieste di titoli non presenti in biblioteca.

Lascia un commento