Doppio spettacolo di danza classica in chiave moderna a Nizza Monferrato

danza classicaUn evento straordinario andrà in scena martedì 31 marzo al Teatro Sociale di Nizza Monferrato per la stagione teatrale organizzata in collaborazione con Arte e Tecnica. Un doppio spettacolo di danza, a cura della Eko Dance International Project, che riproporrà, in una chiave moderna, due classici del balletto “Il lago dei cigni tra sogno e realtà” e “Giselle”.

La società ci impone uno stile di vita e un modo di essere preordinati lasciando poco spazio alla diversità. Questa riflessione ha mosso Pompea Santoro a mettere in scena un Lago dei cigni tra sogno e realtà. La storia di un ragazzo alla ricerca di se stesso, costretto a vivere in un mondo ideale, pieno di regole, strutturato, quasi morboso nel suo estetismo. Si rifugia in un mondo surreale dove l’incontro con colei che dovrebbe incarnare questa visione risveglia invece in lui la consapevolezza di quanto lui sia semplicemente “altro” dalle aspettative, non diverso.
La realtà è più cruda e più violenta del mondo fantastico dei sogni ma lo aiuta ad accettarsi per quello che è! La ragione di questa scelta artistica, nasce dalla volontà di descrivere questo percorso. Pompea si ispira a due geni della danza classica e contemporanea, Marius Petipa e Mats Ek.
Il processo di liberazione viene narrato coreograficamente dal cambio di tecnica, da classica a contemporanea. Nella Giselle di Mats Ek l’ambientazione del secondo atto diventa un manicomio, le anime delle Willi diventano donne ferite. Il coreografo ha voluto sottolineare non solo la storia di Giselle ma anche quella di donne che, come lei, sono state ferite profondamente da persone amate o da esperienze vissute; con l’arrivo dell’uomo pentito e in cerca del perdono, Giselle è messa di fronte ad una scelta e trova la forza di accettare la propria condizione attraverso la sofferenza delle altre donne.
Info: Associazione Arte&Tecnica (via D’Azeglio 42, Asti) tel. 0141.31.383, fax: 0141.43.77.14 – segreteria@arte-e-tecnica.it
Prenotazioni telefoniche: Agenzia La Via Maestra tel. 0141 72.75.23 di Nizza Monferrato. La stagione è possibile grazie al contributo Regione Piemonte, Fondazione CRT e Fondazione CrAsti. 
, ,

Lascia un commento