Torna Nizza d’Autore rendendo omaggio alle masche

Torna Nizza d’Autore, la rassegna organizzata dalla Pro Loco di Nizza Monferrato, dall’Associazione Spasso Carrabile e dall’Accademia di Cultura Nicese L’Erca, con il contributo della ditta Technology BSA S.p.a. e con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Nizza Monferrato. Torna con 2 spettacoli, uno prevalentemente recitativo e teatrale e l’altro principalmente musical-cantautorale. Entrambi gli spettacoli attingono pienamente ai temi, ai personaggi e alle situazioni della tradizione monferrina.

Nizza d’Autore trova collocazione, in quest’edizione, all’interno della Fiera di San Carlo, da sempre momento non solo mercatale e enogastronomico ma anche fortemente relazionale e proprio per questo anche tradizionale e culturale. La Fiera quest’anno si trova a ridosso di Tutti i Santi, festività che ormai da anni vive la “concorrenza” dell’americana Halloween; proprio per ciò e per rammentare, nella speranza di conservare, quanto ci appartiene culturalmente da “invasioni” d’oltreoceano Nizza d’Autore ha come “incipit” di entrambi gli spettacoli “Le Masche”.

Prima che l’America ci propinasse maghi, streghe, zombie, ragnatele, teschi e altri orridi personaggi le veglie serali d’inizio novembre dei nostri antenati erano perlopiù trascorse in “compagnia” delle masche. Quando i nostri saggi anziani volevano rapire l’attenzione dei più piccoli narravano vicende che avevano per protagoniste le masche. Queste folcloristiche creature erano i soggetti a cui la credenza popolare piemontese attribuiva i più svariati eventi, tutti apparentemente inspiegabili, che accompagnavano l’esistenza dei nostri avi. A differenza dei “colleghi” americani figli di Halloween le nostre masche non erano però orribili e cattive ma, semplicemente, birichine e dispettose.

Nizza d’Autore nel rendere omaggio a queste buffe creature leggendarie rende in verità merito a quelle nostre tradizioni, usi e costumi dal cui affinamento si è giunti alla nostra realtà lavorativa e di vita odierna. Se oggi Nizza Monferrato è parte integrante della “core zone” de “I paesaggi vitivinicoli del Piemonte”, riconosciuti recentemente dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, il merito va ricercato nel lavoro dei nostri avi, che intriso di fede, di devozione, di superstizione, di veglie serali, di feste patronali e di fiere mercatali ci ha consegnato un meraviglioso territorio, tale perchè intriso di quei singolari usi e costumi, che rappresentano cultura del vivere e del produrre bene e che proprio per ciò l’UNESCO ha ritenuto meritevole di riconoscimento e tutela.

Nizza d’Autore si svolgerà il 1° e 3 novembre al Foro Boario in Piazza Garibaldi  80 a Nizza Monferrato (At). Sabato 1 novembre alle ore 21 il Gruppo Teatro Donne presenta “Le donne del mio paese”, spettacolo teatrale liberamente tratto da Beppe Fenoglio, Augusto Monti, Nuto Revelli, Renzo Sicco, in cui otto donne si ritrovano a veglia nella stalla, in una sera di pioggia in cui c’è il rischio di incontrare anche le masche…

La regia è di Mariangela Santi e la recitazione è affidata a: Elisa Ariano, Valeria Berardi, Patrizia Camatel, Aurora Del Bandecca, Silvia Perosino, Antonella Ricci, Paola Sperati, Mariangela Santi e Fabio Fassio. Le scene e immagini sono di Federica Parone, i costumi di Mirella Santi e le musiche originali di Stefano Zecchino. Seguirà Dopospettacolo con rinfresco di “San Carlo”. Ingresso: euro 6.

Il secondo appuntamento della rassegna avrà luogo lunedì 3 novembre alle ore 21, quando la violoncellista-cantante Simona Colonna darà vita al concerto”Masca vola via” proponendo sia proprie canzoni dialettali cantautorali che della tradizione popolare piemontese, a cui seguiranno suggestive interpretazioni da lei proposte di classici d’autore italiani e internazionali. Le atmosfere del concerto saranno impreziosite da suggestive letture a tema proposte dalla Compagnia Teatrale Spasso Carrabile. Seguirà Dopospettacolo con rinfresco di “San Carlo”. Ingresso: euro 6

Per informazioni: Tel. 0141/727516 (nei giorni feriali solo al mattino (ore 10-13) e il sabato e la domenica anche al pomeriggio (ore 15-18)) –  info@nizzaturismo.it – spassocarrabile@libero.it

Solo l’acquisto del biglietto in prevendita garantisce il posto a sedere. L’ingresso a ogni singolo spettacolo è di euro 6 ma per chi assisterà ai 2 spettacoli lo sconto è garantito.

La prevendita avverrà, nei giorni feriali da Cristina Calzature, piazza Garibaldi n. 72 a Nizza Monferrato, tel. 0141/702708 e la domenica all’Ufficio I.A.T. c/o Foro Boario in Piazza Garibaldi n. 80 a Nizza Monferrato – tel. 0141/727516 .

, ,

Lascia un commento