Con Apertura Temporanea prendono il volo le botteghe storiche di Asti

farfallaDopo il successo delle scorse edizioni, Apertura Temporanea si pone anche quest’anno l’obiettivo di far “prendere il volo” alle botteghe storiche nel cuore di Asti. Quest’anno simbolo dell’iniziativa sono le farfalle realizzate in pvc, a testimonianza della voglia di rinascita.

Fino al 9 giugno, le attività artigiane coinvolte saranno distribuite nel Quadrilatero composto dalle vie Sella, Balbo, Garetti, Ranco, che in passato sono state il centro del commercio cittadino.

Tra i palazzi delle quattro vie, sotto questo suggestivo allestimento prenderanno di nuovo vita negozi storici trasformati in atelier, laboratori, studi di artigiani e artisti. Si troveranno abbigliamento attuale e vintage, accessori, gioielli, bijoux, sculture, mobili, luci e complementi d’arredo, antiquariato, oggettistica per la casa, gadget, libri, cake design, aperitivi, tutto realizzato e promosso da tanti creativi che hanno deciso di cogliere nuovamente quest’opportunità.

Riprende anche l’iniziativa di autofinanziamento della Biblioteca Astense: con l’edizione primaverile di Apertura Temporanea riapre il negozio nel centro storico di Asti, questa volta in via Balbo.

Grazie all’aiuto dei volontari dell’associazione L’AltrAAsti, che affiancano la Biblioteca in tutte le sue iniziative, nei fine settimana di maggio e inizio giugno sarà possibile acquistare libri a prezzi che variano da 1 a 4 euro: libri di ogni genere, soprattutto romanzi, ma anche saggi di economia, politica, sociologia, pedagogia, medicina, religione, storia locale.

Oltre ai libri, saranno disponibili anche le magliette e le borse con il marchio Alto Volume ideato da Giorgio Faletti.
Da qui lo slogan dell’iniziativa: “Compra un libro usato per te! Aiuterai la Biblioteca ad acquistare libri nuovi per tutti”.

, ,

Lascia un commento