>> Carlo Binello neo presidente del Lions Costigliole

Partecipare alle serate del Lions club di Costigliole d’Asti è sempre una festa, un arricchimento per tutti ed  una sorpresa dietro l’altra. Mercoledì 26 settembre, alla ‘Vecchia Locanda Roma’, di Castagnole Lanze con il primo meeting, la presentazione informale del simpatico neo presidente Carlo Binello, emozionato ma non troppo, alla presenza del Past Governatore del distretto 108 Pa3 Giuseppe Bottino, del Presidente di zona Stefano Casazza, degli Officers distrettuali Paolo Aubert Gambini ed Elisabetta Incaminato.

La serata si è aperta con la relazione del Governatore Bottino su ‘Immagine e comunicazione’. Un tema inconsueto, ma fondamentale, tutto da conoscere, approfondire e concretizzare con la testa, il cuore e le mani,  cominciando all’interno del Lions sia come persone che imprenditori, tenendo presente che “Al centro del mondo, c’è sempre l’uomo che è tale perché sta con gli altri”.

E tra una portata e l’altra del menu, è saltata fuori l’anima del Lions di Costigliole, cominciando dal riconoscimento ‘Socio di qualità in 10 punti’, steso dallo speaker  Sterpone per i soci che emergeranno “per senso di responsabilità, disponibilità, amicizia, affidabilità e gioco di squadra per un lionismo di qualità…”.

Non meno significative le altre quattro iniziative portate a termine dal Lions Costigliole. Bici. La raccolta delle biciclette ha raggiunto la bella cifra di 700 unità che saranno presto spedite in Africa; Formaggio. la raccolta del formaggio parmigiano che è stata ritirata dalla Casa Famiglia di Alba. Pozzo. Da due anni il Lions Club di Costigliole stava lavorando alla realizzazione delpozzo per il villaggio Masai in Tanzania nella Regione Tanga – località Lengusero / Mkindi –. Il sogno è stato realizzato portando speranza e vita, a circa 110 metri di profondità. Il pozzo è stato realizzato con l’interessamento dell’Ing. Piero Manuelli (delibera del  direttivo del novembre 2011) sotto l’allora presidenza dell’avv. Luigi Solaro, portata avanti per un anno dall’attuale past president architetto Francesco Scrimaglio e conclusa all’inizio del mandato del presidente in carica Carlo Binello. Medaglia al VM.

In chiusura, a sorpresa, è stata consegnata la Medaglia al valore Militare ai famigliari dell’alpino Romano Dogliotti (23/5/1918) morto a Rossos, sul fronte russo (presumibilmente tra il 15 e il 31 gennaio 1943) e sempre dato per disperso da tutti. Grande merito del Lions  essere riuscito a rintracciarne il nome e la medaglia al VM che era rimasta senza un nome. Se ne potessero trovare tante altre serate così! Carlo Binello. Ce ne fornisce una scheda il suo amico di sempre Dino Guarena. Il Comm. Binello è nato ad Asti il 13/09/1946, geometra, sposato con Graziella Portacolone, due figli, 4 nipoti. E’ presidente della Casa di riposo di Villafranca dove è stato consigliere comunale e vice sindaco, ex consigliere provinciale e funzionario in pensione del ‘Genio civile’ della Regione.

Lascia un commento