>> Due astigiani designati Stelle al merito del Lavoro

Paolo Gandolfo e Leandro Quarello, il 1° maggio, saranno insigniti della Stella al Merito del Lavoro. Tra gli 84 neo Maestri del Lavoro piemontesi, riceveranno l’ambito riconoscimento nell’aula magna del Conservatorio Statale di Musica “Giuseppe Verdi” di Torino.

Gandolfo, nato a Rocchetta Palafea, entrò giovanissimo in Bosca, dove venne incaricato di preparare i campioni per il laboratorio tecnico. Alla fine degli anni Novanta intraprese la carriera politica amministrativa presso il Comune di Canelli, con incarichi assessorili in varie legislature.

Quarello, originario di Castelletto Merli, ma residente da anni ad Asti, dopo aver prestato servizio per alcuni anni in Sip, venne assunto dalla Società Acque Potabili di Torino, dove divenne coordinatore tecnico, sia in Italia che in Ungheria, Argentina ed Egitto. Dal 2008 è consulente tecnico per aziende che operano nel settore del gas. I due Maestri del Lavoro astigiani verranno ricevuti domani (venerdì 27 aprile) dalle autorità provinciali.

,

Lascia un commento