>> Memoria Viva, “La Resistenza … al femminile: immagini, parole e musica”

L’Associazione Memoria Viva, in collaborazione con la Pro Loco Antico Borgo Villanuova di Canelli, l’Israt, l’Anpi e col patrocinio del Comune di Canelli, organizza, il 24 e il 25 aprile, una serie di iniziative per l’anniversario della Liberazione 2012.

24 aprile. Alle ore 21, nella ex chiesa di S.Rocco di Canelli: “La Resistenza… al femminile: immagini, parole e musica – Nicolina Soave staffetta per la libertà” con la presentazione in dvd dell’intervista a Nicolina Soave raccolta dal prof. Giulio Sardi, a cura di Nicoletta Fasano dell’Israt, accompagnamento musicale di Simona Scarrone (flauto), Costanza Caruzzo (violino) Un evento.

“Non si tratta soltanto di una serata, ma di un evento per i nostri sensi, fatto di immagini, parole e musica – annuncia il presidente Mauro Stroppiana –  Una magia culturale a più dimensioni che ci aiuterà a cogliere un aspetto meno noto della Resistenza, quella delle donne che ne furono protagoniste”. Sternia – S. Rocco. La magia inizierà con le candele tricolori che accompagneranno chi avrà il piacere di partecipare a questo evento su per la Sternia fino alla ex Chiesa di San Rocco. In questo luogo simbolo, che raccolse i deportati canellesi prima della loro partenza per i campi di concentramento. Con foto ed immagini di allora, i racconti filmati e la testimonianza diretta di una staffetta partigiana, Nicolina Soave, si   passerà alla Canelli del periodo bellico. Il tutto guidato dalla profonda conoscenza di quel periodo storico di Nicoletta Fasano dell’Israt, che aiuterà a capire il ruolo delle donne ed attualizzarne il significato. Sullo sfondo i suoni del flauto e del violino per raccontare in musica quello che parole ed immagini non riescono a dire.

25 aprile. Al mattino: alle ore 9.45, ritrovo in Piazza della Repubblica; ore 10, commemorazione ufficiale, musiche della Banda Città di Canelli, inno Nazionale, deposizione corona di fiori al Monumento ai Caduti, corteo fino alla Chiesa di San Tommaso; ore 10,30: S. Messa in memoria dei Defunti di tutte le guerre; corteo con la Banda fino al Municipio; ore 11.15,  premiazione del concorso Buon Natale Italia, a cura dell’Amministrazione Comunale e premiazione del Concorso Mostra Presepi, a cura della Pro Loco Borgo Villanuova Sarà la manifestazione ufficiale che da qualche anno ha ripreso vigore e che chiamerà a raccolta tanti canellesi giovani e meno giovani, per un momento di festa e di memoria comune.

E’ ormai tradizione che, al momento commemorativo, si associ la valorizzazione dell’attualità: per questo la manifestazione sarà anche l’occasione per consegnare i premi agli studenti e a quei canellesi che hanno partecipato ai concorsi svoltisi nel periodo natalizio.

Alle ore 15, si svolgerà una camminata dai Caffi al Falchetto “Ascoltando Beppe Fenoglio”, percorso sui luoghi delle lotte partigiane, guidati dalle parole dello scrittore nel 90° anniversario dalla nascita. Due le novità di quest’anno:  omaggio a Beppe Fenoglio, con le letture sempre stimolanti tratte dai suoi libri: un primo assaggio delle iniziative volte a ricordarne la memoria in questo anniversario; canti partigiani, a cura di un gruppo di appassionati partecipanti alla camminata. Sarà un modo per rivivere i percorsi musicali dei protagonisti di quell’epoca, mentre se ne ripercorrono i sentieri.

Lascia un commento