>> Paolo Milano riconfermato coordinatore Pdl astigiano con il 57,8%

Alle primarie di domenica 4 marzo, Paolo Milano è stato riconfermato coordinatore provinciale del Pdl. Milano, imprenditore di Vesime, 52 anni, fedelissimo di Maria Teresa Armosino, consigliere Fondazione CrAt, ha ottenuto 680 voti (57,8%) dei  1176 votanti (pari al 52%) dei 2250 aventi diritto.

Nel suo compito  sarà aiutato da Maurizio Rasero vicepresidente della Fondazione CrAt. A contendergli il primato non c’è riuscito il giovane consigliere Marcello Coppo (a capo della linea ‘Liberi e forti espressione del gruppo che fa riferimento a Enzo Ghigo e Agostino Ghiglia) che si è fermato a 496 preferenze (quattro su dieci).

Tutto secondo le previsioni, a conclusione di un congresso provinciale animato e combattuto. Milano, affiancato dal vice Maurizio Rasero, era sostenuto dallo schieramento “Pdl per Asti”, componente di “Progett’Azione” il gruppo che ha nella presidente Maria Teresa Armosino uno dei leader. Durante il congresso (ospite il senatore Luigi Grillo), è arrivata l’investitura a candidarsi alle Comunali di Asti del  prossimo 6 maggio per Giorgio Galvagno che ha commentato: “Sarà durissima e servirà un impegno straordinario. Ma ho sondaggi che dicono che possiamo farcela”.

Lascia un commento