>> I giovani Lions si impegnano con una sfilata di moda a favore dei ragazzi disabili

“Friday Fashion Night”: questo l’accattivante nome scelto dal Leo Club Nizza Monferrato–Canelli per la sfilata di moda in programma venerdì 2 marzo alle ore 20.45 al Foro Boario a Nizza Monferrato.

L’evento, nato per promuovere le collezioni primavera/estate dei commercianti locali, vedrà la partecipazione dei seguenti negozi: Mamma Giò (Acqui Terme), Atelier per Signora, Il Pioniere, Kevin, Capricci e Tip Tap (Nizza Monferrato) Piccole cose e Glamour intimo (Canelli) Trittongo (Santo Stefano Belbo), Vincenti Donna e Marino Della Piana (Alba). La serata presentata dal pirotecnico Marcello Bellé, sarà allietata dalle canzoni di Barbara Giacchino e dalle doti artistiche del corpo di ballo di Arianna Rota. Al termine grandioso rinfresco con le specialità gastronomiche della Pro Loco di Nizza Monferrato.

La serata ha lo scopo di raccogliere fondi per il progetto  “La Differenza… io lavoro!”. Il service, concepito, studiato e finanziato dai Leo Piemontesi e liguri dei Distretti Leo 108 Ia1, Ia2 e Ia3 si avvale della patnership della Fondazione Alessio Onlus e della multinazionale CISCO System.

Il progetto ha lo scopo di fornire formazione professionale ai ragazzi disabili del territorio. È possibile, per avere maggiori informazioni, consultare il sito www.ladifferenzaiolavoro.it. Il Leo Club, giovani Lions, si impegnano costantemente nell’aiuto al prossimo e nella ricerca di sostegno e impegno sociale.

Si ingraziano per la preziosa collaborazione il Lions Club Nizza Monferrato – Canelli,  il Comune di Nizza Monferrato,  la Consulta giovanile nicese, la Pro Loco di Nizza Monferrato, il salone di parrucchieri Madì, le estetiste Gaia Pavese e Veronika Bua, la fotografa Ilaria Saracco, le persone e gli sponsor che hanno sostenuto l’iniziativa.

, ,

Lascia un commento