>> Riprende la Mezza Stagione con Andrea Bosca ed Elisa Galvagno

Dopo la pausa natalizia, riprende la nona edizione della “Mezza Stagione”, un tempo fatto di teatro, musica, cinema, gastronomia e arte con il cartellone della Stagione invernale 2011-2012 del Teatro Municipale di Costigliole d’Asti, sotto la direzione artistica del Teatro degli Acerbi, promossa dall’Amministrazione locale e dal Consiglio di Biblioteca, con il sostegno della Fondazione Circuito Teatrale del Piemonte, della Regione Piemonte, delle Fondazioni C.R.Asti e C.R.T. e di importanti sponsor locali, con il patrocinio del Parco Culturale Piemonte Paesaggio Umano e della Comunità delle Colline tra Langa e Monferrato.

“Un luogo di cultura a dimensione familiare” in cui ritrovarsi con una programmazione per “tutti i gusti”, capace di attirare un pubblico numeroso di tutte le età, famiglie, appassionati, giovani. Nel week end di sabato 21 e domenica 22 gennaio sarà ospite, al Teatro Municipale di Costigliole d’Asti, il noto attore canellese Andrea Bosca con un progetto teatrale, ideato dalla Provincia di Asti,  di coinvolgimento culturale nell’ambito della proposta di candidatura alla World Heritage List dell’Unesco dei “Paesaggi vitivinicoli tipici del Piemonte: Langhe Roero e Monferrato”. Andrea Bosca è un giovane attore di cinema e teatro, che vanta già una lunga carriera in tv con la partecipazione a diverse fiction e film, tra cui tra gli ultimi “Noi Credevamo” di Mario Martone che ha vinto il Nastro d’Argento come Miglior Film dell’anno e si è aggiudicato sette David di Donatello tra cui il miglior film.

In questo progetto sarà affiancato dall’attrice Elisa Galvagno. L’arte teatrale si inserisce a pieno titolo nella costruzione di eventi culturali, artistici, di spettacolo, che hanno forte valenza strategica per la promozione sociale, d’immagine, di marketing e di sviluppo economico del territorio provinciale. Per la Provincia di Asti, promotrice dell’iniziativa con l’Associazione Unesco e la Cassa di Risparmio di Asti, l’equilibrata diffusione della cultura teatrale sul territorio, con particolare riferimento alle aree inserite nel progetto di candidatura Unesco, può favorire la creazione di un organico sistema di rapporti, in cui realtà pubbliche e private, enti locali e istituzioni culturali interagiscono nell’opera di promozione turistica.

L’evento, dal titolo “Mezza pagina” è costituito da una due giorni di teatro, prove aperte, incontri, letture ed emozioni. E’ in programma un laboratorio teatrale gratuito da sabato pomeriggio fino a domenica sera aperto a tutti (anche e soprattutto a chi non ha avuto esperienze teatrali in passato).

I partecipanti impareranno a leggere mezza pagina degli scrittori classici piemontesi che più amano. La due giorni è completata da uno spettacolo teatrale in teatro a ingresso gratuito, sabato 21 gennaio, alle ore 21, sul tema “Il patrimonio enogastronomico di Langhe Roero e Monferrato, gusto e Piemonte del Mondo” nel quale di esibiranno Andrea Bosca e Elisa Galvagno, affiancati dagli attori del Teatro degli Acerbi. Durante la serata, nella quale saranno presenti autorità locali, si parlerà del progetto di candidatura Unesco intrecciandolo alla performance teatrale titolata “Mezza Pagina” nella “Mezza Stagione… Metà per uno”.

Domenica 22 gennaio, dalle ore 21, inoltre, serata aperta al pubblico nella quale i partecipanti al laboratorio presenteranno le letture preparate, con un’ulteriore esibizione di Andrea Bosca e Elisa Galvagno. Il laboratorio avrà i seguenti orari: sabato 21 dalle ore 14 alle 20, domenica 22 dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 con pausa pranzo.

Info e contatti: mezzapag@yahoo.it –  berta@provincia.asti.it (Ufficio Turismo Provincia di Asti) – Tel 0141/433374 (Ufficio Turismo Provincia di Asti) – Teatro degli Acerbi 339-2532921, www.teatrodegliacerbi.it e su facebook.

, , ,

Lascia un commento