>> Conclusa la prima fase della rassegna costigliolese

Con lo spettacolo teatrale “Tutte le donne del Re” della compagnia Assemblea Teatro di Renzo Sicco, si sono conclusi i primi tre spettacoli della rassegna costigliolese Sogno di una notte di… Mezza stagione (teatro, musica, mostre e appuntamenti dell’estate costigliolese).
Il bilancio della tre giorni (24-26-27 luglio) vede la direzione artistica degli Acerbi (Massimo Barbero), l’Amministrazione comunale rappresentata dall’assessore alla cultura Filippo Romagnolo ed i cittadini costigliolesi soddisfatti oltre ogni più rosea aspettativa.

Domenica 24 luglio, nell’ambito di Castelli aperti, i due componenti costigliolesi del gruppo musicale OndaSferica (Pierluigi Bianco e Giampietro Collavini) hanno ideato una manifestazione finalizzata all’acquisto di nuovi giochi per i bambini nel parco del castello. Dopo la visita pomeridiana all’antico borgo della Rocca il cuoco Diego Bongiovanni ha insegnato l’arte della cucina ad un centinaio di bambini che hanno confezionato e consumato immediatamente gli gnocchi ed il salame dolce. Sbandieratori e majorettes hanno concluso gli spettacoli pomeridiani. Nel cortiletto interno il concerto serale ha proposto brani dei mitici Pink.

Martedì 26 luglio, nel Borgo antico della Rocca, i noti ristoratori costigliolesi Gino ed Anna Risso del bar Roma hanno offerto, per i 25 anni di attività, “dui puvrun bagnà ‘ntl’oli. Ad allietare la serata alcuni componenti della banda comunale e della corale di Cisterna d’Asti e la corale K2.

Mercoledì 27 luglio, il bellissimo spettacolo “Tutte le donne del Re” ha proposto un’inedita storia d’Italia raccontata dalle donne del Re ed allietata da uno straordinario giullare e da due musicisti in scena con violino e clavicembalo.

, , ,

Lascia un commento