>> Via l’Eternit dai tetti, pannelli solari e fotovoltaici al suo posto

Alla campagna “Eternit free” di Legambiente, finora, hanno aderito soltanto 16 astigiani (9 di Monastero Bormida, 3 di Asti) proprietari di complessivi 14mila mq di tetti in amianto.

“Il progetto nazionale è partito a luglio – sostiene Rosanna Vallino, responsabile della campagna in Piemonte – Noi siamo partiti solo a settembre. Se ci liberassimo di 14mila metri di amianto sarebbe già un bel passo avanti”.

Per chi vuole sostituire  le coperture in eternit con pannelli solari, Legambiente e l’azienda AzzeroCo2 forniscono assistenza per preventivi e progetti e, in alcuni casi soluzioni a costo zero. La Provincia astigiana, partner dell’iniziativa,  mette a disposizione uffici per informazioni e contatti.

Per  Giancarlo Dapavo, del circolo Legambiente di Asti, il motivo delle poche adesioni astigiane potrebbe risalire al fatto che non esiste un censimento delle strutture in amianto, le incertezze sulle agevolazioni sul fotovoltaico (per chi toglie l’eternit ci sono ancora le agevolazioni) e le superfici limitate che vanno dai 70 ai 2.400 metri.

Per questo, in Leganbiente si sta studiando la possibilità di mettere insieme i proprietari di piccole metrature e preparare un solo progetto.

, , ,

Lascia un commento