> Il Parco del Po vera oasi naturale per airone rosso e tarabuso

Il Parco del Po vercellese/alessandrino continua ad essere la patria dell’airone rosso e del tarabuso, ma anche di diverse altre specie di uccelli “rari” e protetti. Il conteggio totale del 2009 “fotografa” una situazione complessivamente positiva, in cui l’opera di tutela non si limita alle sole colonie di aironi ma riguarda anche molte altre specie di uccelli, nidificanti, svernanti o in transito durante le migrazioni stagionali. “Il censimento delle colonie di aironi – sottolinea Laura Gola, responsabile della gestione faunistica del Parco – si svolge in due fasi: in primavera-estate, seguendo la riproduzione, e in inverno, effettuando il conteggio totale dei nidi presenti nei boschi che ospitano le garzaie. Il conteggio totale del 2009 ha portato alla conferma dell’avvenuta riproduzione in tutte le 8 aree censite dall’Ente-Parco.

La situazione è positiva per quanto riguarda l’airone rosso e il tarabuso, mentre qualche difficoltà emerge per le altre specie, in particolare airone cenerino, garzetta e nitticora”. Le colonie che hanno dato i migliori risultati sono quella della “Palude di San Genuario”, a cavallo tra i comuni di Fontanetto Po e Crescentino, e quella situata in comune di Occimiano, fuori dai confini dell’Area protetta. Situazione particolarmente difficile, invece, per la colonia situata in comune di Trino, nella Zona di salvaguardia del Bosco delle Sorti della Partecipanza.

Ecco il quadro completo della situazione, con il nome della colonia, il numero totale dei nidi e le specie nidificanti: Bosco Marengo 364 (airone cenerino, nitticora e garzetta), Trino 3150 (airone cenerino, nitticora, garzetta, sgarza ciuffetto e airone guardabuoi), Occimiano 61 (airone cenerino),  Fontana Gigante (presenza non quantificata di airone rosso, tarabuso), Palude di San Genuario 60 (airone rosso e tarabuso), Santa Maria di Crescentino 127 (airone cenerino), Camino 27 (airone cenerino), Valmacca 73 (airone cenerino).

Per informazioni: dott.ssa Laura Gola (Responsabile del Settore Gestione Faunistica del Parco)
tel. 0131.299712 oppure 0142.457861 oppure 0131.927555 – e-mail: laura.gola@parcodelpo-vcal.it

, ,

Lascia un commento